Crea sito

NEWS: 200 ultras dell’Hajduck a Skopjie nonostante il divieto

26 luglio 2013

News

hajduk_turnovo32-250713mzzzggUn gruppo di circa 200 ultras della Torcida di Spalato sono riusciti ugualmente a seguire la loro squadra a Skopjie nonostante il divieto dell’Uefa, che aveva deciso di punire il club croato per il continuo utilizzo di torce e materiale pirotecnico da parte dei suoi tifosi (Clicca qui).

La partita era valida per il secondo turno preeliminare di Europa League, e vedeva l’Hajduck contrapposto ai bosniaci dell’FK Turnovo, che nelle partite di Coppa giocano “in prestito” nello stadio del Vardar Skopjie non essendo il loro omologato per i match di un certo richiamo. Oltre ai 200 riusciti ad entrare, un altro gruppo di ultras croati provenienti dal Montenegro e dal Kosovo sono stati fermati alla frontiera e rispediti a casa.

Fra gli ultras locali, i “Komiti” del Vardar Skopjie, e la Torcida di Spalato non esiste nessuna rivalità, nemmeno dai tempi in cui la Yugoslavia era unita, e per questo non si spiega tale misura. Potrebbero però aver influito sul comportamento della polizia di frontiera bosniaca gli incidenti del giorno prima fra Vardar Skopjie e Steaua Bucarest, non solo con i “Komiti” ma anche con gli ultras dello Steaua Bucarest, la “Peliza Sud”, che per l’occasione si erano presentati in compagnia degli amici del CSKA Sofia. Gli ospiti provenienti dalla Romania (200 circa), proprio a causa degli incidenti, sono riusciti ad entrare allo stadio solo ad un quarto d’ora dal termine dell’incontro.

Comments

comments

, , , , , ,

Subscribe

Subscribe to our e-mail newsletter to receive updates.