Crea sito

REPORT: Verona-Milan

26 agosto 2013

Report

Comincia il campionato italiano, e comincia subito con una delle partite più attese: Hellas Verona-Milan.

Inutile dire che tutti gli occhi erano puntati su questo incontro: sbirri, giornalisti e servitù varia ed eventuale non vedevano l’ora che si verificasse qualche episodio spiacevole per riportare l’attenzione mediatica sul mondo ultras, e magari chiedere ulteriori inasprimenti delle normative in corso dopo una certa “apertura” che si è verificata nei prossimi mesi. Invece nulla di tutto questo è successo, i “pupazzi” della carta stampata hanno dovuto ripiegare su qualche scaramuccia di poco conto verificatasi al divisorio fra Curva Nord e Tribuna Est spacciandola per “tafferugli”. Insomma, hanno dovuto rimandare i loro scoop ed i loro allarmismi. Un autentico peccato.

In particolare c’era molta attesa per l’accoglienza che i tifosi gialloblù (considerati unanimemente “la tifoseria più razzista d’Italia”) avrebbe riservato a Balotelli, la sbirraglia era già pronta a far chiudere il Bentegodi, e la servitù a strapparsi i capelli urlando al razzismo. Lo stesso giocatore aveva gettato benzina sul fuoco via Twitter. Invece niente di tutto questo è accaduto: ancora una volta i tifosi veronesi hanno spiazzato tutti sostituendo gli ululati con applausi ed ovazioni, chiaramente ed evidentemente sarcastiche. Un atteggiamento che ha indispettito per primo lo stesso giocatore, e che non potrà per questo essere sanzionato dall’Osservatorio in quando non razzista.

In compenso la questura di Verona ha emesso cinque daspo: due tifosi rossoneri (di cui una ragazza) fermati all’ingresso perchè in possesso di fumogeni, due veronesi per aver fatto togliere una maglia rossonera ad un tifoso avversario. Un altro milanista sarebbe stato ripreso a fine partita mentre scagliava oggetti verso la tribuna est. E proprio a fine partita si sono verificati i famosi “tafferugli” al divisorio fra la curva ospiti e la tribuna est, che altro non sono stati che uno scambio di sfottò. Scaramucce, appunto, che però il mondo giornalistico italiano deve far passare per “tafferugli”.

Pare inoltre che la questura veronese stia esaminando i filmati per punire “ogni comportamento punibile” da parte dei tifosi. Non c’è niente che dia più fastidio ai servi che ritrovarsi spiazzati quando già pregustavano dei facili avanzamenti di carriera. Pensate, hanno pure speso dei soldi per attrezzarsi con telecamere di ultima generazione che (a detta del questore) a cento metri di distanza sono in grado di riconoscere il colore degli occhi di una persona. Forse in tempo di crisi non sarebbe il caso di spendere i soldi dei contribuenti per qualcosa di più serio? Magari dare la caccia ai criminali veri? E’ anche vero che se capissero questi concetti elementari, probabilmente questi signori non farebbero gli sbirri…

24/8/13 Curva Sud Milan arrivo a Verona
Verona - Milan 2-1, 24/8/13. Tifo curva sud Hellas Verona
Tafferugli Verona - Milan, 24/8/2013

 

Comments

comments

, , , , , ,

Subscribe

Subscribe to our e-mail newsletter to receive updates.